Home » Come si vive a bordo?

Fare la doccia

La stragrande maggioranza dei veicoli ricreazionali è, ormai, dotata di vano doccia: ecco come sfruttarlo al meglio:

  • per prima cosa, assicuriamoci di avere a disposizione sufficiente acqua nel serbatoio dell’acqua potabile, e sufficiente spazio in quello di recupero. Se non è così provvediamo in anticipo caricando l’acqua potabile e scaricando i serbatoi di recupero.
  • accendiamo il boiler: in questo modo avremo a disposizione l’acqua calda: prima di procedere con la doccia, aspettiamo che questo abbia raggiunto la propria temperatura di esercizio
  • poichè non abbiamo a disposizione risorse illimitate, durante la doccia dovremo fare attenzione a non sprecare acqua!
  • togliamo il o i tappi del piatto doccia
  • entriamo, quindi, nella doccia, e chiudiamo le porte in metacrilato di separazione (o la tenda) in modo da non allagare le zone circostanti. Sfruttando il rubinetto miscelatore, cerchiamo di trovare la giusta temperatura di uscita dell’acqua
  • bagnamoci e inumidiamo la spugna, quindi chiudiamo l’acqua
  • insaponiamo l’intero corpo, facendo attenzione a non eccedere nell’utilizzo di saponi e shampoo, artefici di grandi quantità di schiuma
  • riapriamo, quindi, l’acqua, e risciacquiamoci velocemente, senza sprecare troppa acqua.

Terminate le operazioni, risciacquiamo il vano doccia e facciamo in modo di arieggiarlo il più possibile affinchè possa asciugarsi: sfruttiamo, quindi, finestre e oblò.

Lascia la tua risposta!

Aggiungi il tuo commento, o riportalo dal tuo sito. Puoi anche sottoscrivere questi commenti via RSS.

Sii educato. Resta in tema. No spam.

Puoi usare questi tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>